Iscriviti

LE ISCRIZIONI ALL’EDIZIONE 2021 SONO CHIUSE

PARTECIPA ANCHE TU AL PROGETTO! 

Passeggiate in luoghi sorprendenti, notti con stellate strepitose, aria frizzante della montagna, lavoro all’aria aperta: partecipare al progetto significa vivere un’esperienza indimenticabile, essere di aiuto ai pastori e alla tutela di orso e lupo oltre a sostenere un allevamento tradizionale.

Sulle Orobie bergamasche stanno tornando due specie molto importanti che suscitano entusiasmo e discussione: l’orso e il lupo. La riduzione dei possibili danni alla zootecnia può essere raggiunta attraverso l’adozione di misure di prevenzione come l’utilizzo di cani da difesa, il ricovero del bestiame in recinzioni e la sorveglianza da parte dell’allevatore.

Il progetto prevede la formazione di volontari in grado di fornire buone pratiche di conservazione della biodiversità e aiuto concreto sul campo in tutti gli aspetti della vita lavorativa in alpeggio. 

IN CONCRETO, COSA VIENE RICHIESTO AI VOLONTARI?

I volontari selezionati, dopo aver seguito il corso di formazione obbligatorio e gratuito 

(sabato 5 e domenica 6 giugno 2021 – ulteriori informazioni verranno date ai volontari selezionati), trascorrono un periodo in alpeggio (min. 1 settimana / max. 2 mesi nei mesi di giugno, luglio e agosto) in alpeggi in provincia di Bergamo, con greggi di ovini, caprini e/o bovini, aiutando l’allevatore nel suo lavoro quotidiano.

Le attività potranno riguardare il montaggio/smontaggio dei recinti per il bestiame, la sorveglianza del bestiame seguendolo sulle alte vette delle Orobie, l’aiuto nella gestione dei cani da pastore, l’aiuto nella mungitura dei bovini, la sensibilizzazione e informazione dei turisti sulle tematiche di biodiversità, e tantissime altre attività.

Per gli studenti universitari c’è la possibilità di effettuare un tirocinio con riconoscimento dei crediti formativi compatibilmente con l’Università frequentata.

Requisiti essenziali: Avere un’età compresa tra 18 e 45 anni, adattabilità al lavoro all’aria aperta, alle baite senza comfort e alle camminate in montagna, forte motivazione.

Ulteriori info: il progetto Pasturs è un progetto di volontariato, non mandare una candidatura di lavoro! Il progetto è gratuito quindi non viene richiesta una quota di partecipazione e non si riceve una remunerazione. 

COME CANDIDARSI A VOLONTARIO 2021? 

LEGGI ATTENTAMENTE LA PROCEDURA

Vista la grande richiesta di partecipazione al progetto dobbiamo effettuare una selezione, al progetto possono partecipare circa 50/60 persone ogni anno.

  1. Compila il modulo di candidatura (trovi il link del modulo in fondo alla pagina) entro e non oltre DOMENICA 9 MAGGIO 2021. Non saranno presi in considerazione i moduli di candidatura arrivati dopo tale data.
  2. La selezione dei volontari sarà effettuata attraverso due momenti:
    1. una prima selezione dei moduli di candidatura pervenuti: i volontari selezionati verranno avvisati via mail entro giovedì 13 maggio  per il colloquio conoscitivo;
    2. una seconda selezione attraverso un breve colloquio conoscitivo di pochi minuti con alcune persone dello staff di progetto. Non è una interrogazione ma solo un breve momento conoscitivo, non arrivare agitato, è solo un momento di conoscenza!

COLLOQUIO CONOSCITIVO: puoi scegliere tra le seguenti date (per evitare assembramenti  sarà necessario prenotare un orario con un secondo modulo on line – daremo info ai volontari selezionati):

Lunedì 17 maggio dalle 15  alle 17,30 presso Bergamo, sede di Coldiretti Bergamo in via Mangili n° 21, Bergamo.

Mercoledì 19 maggio dalle 10 alle 12.30 presso Milano, sede della Cooperativa Eliante, via San Vittore 49, Milano.

Giovedì 20 maggio dalle 19 alle 20,30 via telematica (piattaforma Zoom o Skype) solo per chi vive fuori regione o ha esigenze/necessità motivate.

Sabato 22 maggio dalle 10 alle 12.30 presso Cenate Sopra (Bergamo), Oasi WWF di Valpredina – Centro Visite, Via F. Lussana. 

I colloqui saranno effettuati in presenza solo se compatibile con i futuri DPCM, in caso negativo verrà comunicata via mail una diversa modalità. 

  1. A selezione avvenuta, i volontari dovranno partecipare obbligatoriamente al corso di formazione gratuito in programma per il weekend dell’5/6 giugno presso l’Oasi WWF di Valpredina, Cenate Sopra – Bg). Al corso verranno trattate tematiche legate a zootecnia, grandi carnivori, orientamento in montagna, cani da guardiania, recinzioni elettrificate per il bestiame, sicurezza sul lavoro e sarà effettuata anche una piccola escursione. 

Il corso sarà effettuato in presenza solo se compatibile con i futuri DPCM, in caso negativo verrà comunicata via mail una diversa modalità. Ulteriori informazioni sul corso verranno date ai volontari selezionati. Chi non può partecipare o non partecipa al corso di formazione viene escluso dal progetto.

Tutti i volontari saranno assicurati per infortunio e RC.

Le informazioni richieste nel modulo di candidatura saranno utilizzate solo ed esclusivamente per la partecipazione a Pasturs.