I pastori di questa settimana…

Sono partiti 3 nuovi ragazzi per i nostri alpeggi:
– Greta, 25 anni di Bergamo, ha raggiunto Massimo e Silvia all’Alpe Pre (Clusone)
– Alessandro, 30 anni di Bergamo, ha raggiunto Paolo e Daniele all’Alpe Cardeto (Gromo)
– Luca, 21 anni di Bologna, ha raggiunto Fabio all’Alpe Grabiasca (Gandellino)

Ma in alpeggio ci sono ancora anche…
– Roberto, 22 anni di Alessandria, che prosegue la sua esperienza nel progetto con Andrea e Sonia all’Alpe Manina (Vilminore di Scalve)
– Alessandro, 29 anni di Perugia, che rimane da Giuseppe e Gigia all’Alpe Venano (Schilpario)

Un inizio più che positivo!

Annunci

I primi volontari sono già in alpeggio

Sono saliti in alpeggio i primi 3 volontari della seconda stagione di Pasturs:

– Francesca, 26 anni di Bergamo, ha raggiunto i pastori Massimo e Silvia all’Alpe Pre (Clusone)

– Alessandro, 28 anni di Perugia, ha raggiunto i pastori Giuseppe e Gigia al Passo della Presolana dove oggi hanno scaricato circa 1300 pecore iniziando la loro transumanza verso l’Alpe Venano (Schilpario)

– Roberto, 23 anni di Alessandria, ha raggiunto il pastore Fabio in Alpe Grabiasca (Gandellino)

Selfie con la Pecora

Il nuovo concorso legato al progetto Pasturs!

Partecipate dal 12 giugno al 28 agosto e vincete gustosi premi!!

  • Scatta una fotografia in primo piano con una pecora
  • Vai sulla pagina FB del Progetto Pasturs
  • Carica la tua fotografia scrivendo #selfieconlapecora (dopo l’approvazione del moderatore della pagina vedrai la tua foto caricata a destra della pagina)
  • A fine stagione, Eliante aprirà un periodo di una settimana di “votazione collettiva” in cui la foto che riceverà il maggior numero di “mi piace” vincerà gustosi prodotti realizzati dai nostri pastori

selfie con la pecora

Chiusa la formazione, ora si programma la salita in alpeggio

Sono terminati i corsi di formazione dei pastori (12 maggio presso sede del Parco delle Orobie bergamasche) e dei volontari (13 e 14 maggio presso Oasi WWF di Valpredina).

Le tematiche affrontate sono state: progetto Pasturs, zootecnia di montagna e alpeggio, biodiversità, cani da lavoro (guardiania e raduno), grandi carnivori, recinzioni elettrificate.

Grande entusiasmo e partecipazione sia da parte dei pastori che dei volontari, che hanno risposto in maniera particolarmente positiva alle tematiche affrontate durante gli incontri.

Grazie a tutti i relatori (Giuseppe Paro e Giacomo Cortinovis – Coldiretti, Gloria Sigismondi – WWF, Roberta Cucchi – Parco delle Orobie bergamasche, Mauro Belardi, Chiara Crotti e Nadia Rizzi – Coop. Eliante, Carlo Frapporti – collaboratore Coop. Eliante, Valter Grossi – Circolo Pastore Maremmano Abruzzese).

Quest’anno i volontari saranno 65, suddivisi in 8 diversi alpeggi (VALLE DI SCALVE: Salvi Giuseppe e Belingheri Luigia – Alpe Venano, Morelli Andrea – Alpe Manina; VALLE SERIANA: Maroni Silvestro – Alpe Vodala, Balduzzi Renato – Alpe Cardeto, Balduzzi Massimo – Alpe Pre, Morstabilini Elena e Boni Fabio – Alpe Grabiasca, Pasini Aldo – Alpe Fonana Mora, Zucchelli Pietro – Alpe Neel).

Non ci resta che augurare Buon Pasturs a tutti! E… in bocca al lupo!

Riparte Pasturs, diventa volontario!

Dopo il successo dell’anno scorso riparte il reclutamento dei volontari che vorranno aiutare i pastori a ridurre i rischi per i propri animali derivanti dalla presenza di grandi predatori.

Gli interessati dovranno innanzitutto leggere questa informativa che riassume le regole, elenca i requisiti e fornisce alcune informazioni di base per poter diventare un volontario Pasturs.

È necessario poi scaricare questo modulo, compilarlo e inviarlo via email a pasturs@wwfbergamo.it entro il 7 aprile 2017.

Vi aspettiamo numerosi!

progetto-pasturs-2-800.jpg

Tutti a pranzo con Pasturs

Abbiamo festeggiato la fine della prima estate di Pasturs con un bel pranzo in compagnia dei volontari e dei pastori che hanno collaborato con noi.

Inoltre, abbiamo anche festeggiato le due neo-dottoresse che si sono laureate con una tesi proprio sull’esperienza di Pasturs.

Ancora un grazie a tutti!

Si chiude con successo la prima fase del progetto Pasturs

Un’estate di volontariato verde che ha messo in contatto pacifico uomo, natura e grandi predatori. Si è conclusa con grande successo la prima fase del progetto Pasturs, l’iniziativa che ha visto 31 ragazzi e 5 pastori collaborare nel nome della tutela ambientale riducendo i rischi conseguenti alla presenza dei grandi predatori sulle Alpi Orobie.

L’estate di Pasturs ha coinvolto oltre 40 persone su 200 che ne avevano fatto richiesta, mettendole dal 13 giugno all’8 settembre al servizio delle Alpi Orobie. Renato Balduzzi in Alpe Cardeto, Silvestro Maroni in Alpe Vodala, Giuseppe Salvi in Alpe Venano, Andrea Morelli in Alpe Manina ed Emanuele Manzoni in Alpe Monte Fioraro, sono i cinque allevatori che hanno accolto i volontari, facendosi aiutare nel lavoro quotidiano: spostare e montare le reti elettrificate, sorvegliare il gregge, fare la legna e accendere il fuoco, cucinare, fare il fieno e mungere i bovini. Ma anche: sistemare le pozze di abbeverata del bestiame, supportare gli allevatori nella transumanza e nel carico del bestiame sui camion, tagliare le ortiche, sistemare i sentieri, dare da mangiare agli agnelli e molto altro ancora.

Il progetto ha permesso di realizzare un reale avvicinamento tra città e montagna, con gli universitari interessati a conoscere da vicino un mondo diverso da quello quotidiano, proponendo ai pastori domande, dubbi e curiosità sul loro lavoro, e i pastori, dal canto loro, contenti della compagnia giovane e interessata, con cui condividere le tante e impegnative attività, scambiando, al tempo stesso, piacevoli chiacchierate.

In totale, grazie anche alla loro collaborazione, sono stati portati in alpeggio 4800 ovini, 105 caprini, 150 bovini, 26 equini (asini e cavalli), realizzati 5 recinti a prova di orso e lupo, e consegnati 3 cuccioli di Pastore abruzzese in collaborazione con il Circolo del Pastore Maremmano Abruzzese.

Un’esperienza da non perdere che tornerà a giugno 2017 e a cui sarà possibile candidarsi da gennaio 2017 rivolgendosi a pasturs@wwfbergamo.itwww.pasturs.org

L’estate sta finendo…

Con la partenza dell’ultima volontaria del 2016 (Nunzia Moretti) si conclude la stagione 2016 di Pasturs. I volontari sono tornati a casa e i pastori stanno per ritornare in pianura in vista della stagione fredda.

Vi aggiorneremo a breve sui risultati di questa fantastica estate!

I nuovi volontari della settimana

Oggi sono saliti tantissimi volontari:

– Elisabetta Mauri e Mario Cornaro dal pastore Silvestro Maroni all’alpe Vodala
– Elisa Signorini e Michela Albano dai pastori Balduzzi Renato e Christian all’alpe Cardeto
– Francesca Patania da Luigia Belinghieri all’Alpe Venano, farà la tesi di laurea sui pastori maremmani abruzzesi del progetto.
– Attediamo che Flavio Rossi guarisca dall”influenza per andare da Emanuele Manzoni all’alpe Monte Fioraro.

Hanno partecipato all’accompagnamento die nuovi volontari anche Carlo Belotti di Coldiretti Bergamo e Roberta Cucchi del Parco delle Orobie Bergamasche

Buon lavoro a tutti!